Il Babbuino Ghiotto
In giro per Verona: alla scoperta di Veronetta
Beatrice & Marco

Beatrice & Marco

Noi siamo Beatrice e Marco amanti della buona cucina, dei viaggi e della vita. Ci trovate a Verona o in giro per il mondo. ​

Scopri chi siamo
Esci, Viaggia, Vivi Verona - 27 Agosto 2020

In giro per Verona: alla scoperta di Veronetta

Dopo aver scritto un articolo un paio d’anni fa su Veronetta (se ve lo siete perso potete rileggerlo qui), mi è tornata la voglia di raccontarvi le novità ed i cambiamenti di questo quartiere di Verona. 

Veronetta è stata da sempre un luogo diverso dal resto della città,  anche il nome stesso lo testimonia, deriva infatti dal francese “Veronette”, nomigliolo dato in senso dispregiativo dalle truppe napoleoniche, intorno ai primi dell’800, alla zona allora abitata dagli austriaci.

Ai giorni nostri, il quartiere di Veronetta si configura, come una delle zone più stravaganti della città. Passeggiando tra le vie si percepisce immediatamente l’essenza del posto.
Sempre di più col passare del tempo, stiamo assistendo ad un risveglio di questo luogo in senso bohemienne e creativo, con nuove attività aperte da giovani, nuovi locali, nuovi ristoranti, spesso inseriti in un contesto di bellissimi palazzi storici da un sapore antico e dall’aspetto vissuto e consumato.

Le persone che vi troverete davanti camminando nel quartiere sono veramente eterogenee, multi etniche, multiculturali e multi creative. Vi renderete subito conto che sulla via si possono trovare in pacifica convivenza i vecchi artigiani che ancora hanno la loro attività, gli studenti che frequentano la vicina università, gli stranieri di passaggio o quelli che hanno fatto del quartiere la propria casa.
Ultimamente sono nati tantissimi B&B, un Ostello, un’elegantissima locanda e molte case vacanza che hanno favorito il crearsi di un quartiere ancora più intrigante. Sono arrivati anche molti giovani artisti e non è raro scoprire dietro un vecchio portone o una grata, il laboratorio di qualche giovane artigiano, restauratori di mobili, o qualche galleria d’arte che espone fotografie, pezzi di design-modernariato ed artisti emergenti ancora sconosciuti.

Quindi sia che siate turisti che semplici avventori di passaggio se non sapete cosa fare a Verona, un giro in questo quartiere alternativo a due passi dal centro vale la pena farlo e soprattutto passare qui una serata diversa dal solito.

Ma veniamo al nostro argomento preferito: dove bere e dove mangiare a Veronetta? 

Abbiamo deciso di consigliarvi alcuni locali dove potete fare aperitivo smangiucchiando qualcosa (in alcuni casi volendo si può proprio cenare), tutti recenti e tutti avviati da giovani ragazzi che secondo noi ci hanno visto lungo…

Il primo locale che  segnaliamo, vi permetterà in un solo istante di essere catapultati nell’ambiente sereno e rilassato di un’osteria veronese, ma fin da subito noterete un attenzione incredibile per l’arredamento, che pur nella sua semplicita’ trasmette una calda sensazione di accoglienza e di casa.

Ratafià

Aperto nel Settembre 2019 da Lorenzo, un’istituzione nel mondo dei bar veronesi, che nella sua carriera vanta l’apertura di alcuni tra i più caratteristici locali di Verona, come la Mandorla, la Nosetta o il Malacarne. Ha voluto fortemente questo locale, ristrutturandolo a lungo per riportare in un ambiente accogliente e aperto la genuinità dei prodotti local ed artigianali.
Questo locale ricrea in chiave contemporanea l’atmosfera dell’osteria dove a qualsiasi ora del giorno o della notte i clienti approfittano per bere “un’ombra” di vino o una birra accompagnata da un cicchetto. 

La selezione di birre artigianali, prima fra tutte BirrOne, e i vini alla mescita sempre disponibili, fanno del Ratafià il perfetto connubio tra antico e moderno otre che rappresentare un’ottimo compromesso tra un ambiente accogliente  e allo stesso tempo di tendenza.

Molto interessante la loro offerta di cibo: prodotti freschi, vegetariani, sempre disponibili ad accompagnare un buon bicchiere di vino o una birra. 

Lo Speziale

Se invece desiderate fermarvi in un bar inserito in una antica casa dei primi del ‘900 ancora affrescata e finemente arredata con bellissimi pezzi vintage e pop in perfetto stile recycle, vi consigliamo di passare da Lo Speziale
Questo locale nasce dall’idea di due ragazzi, Ilaria e Roberto che un paio di anni fa hanno deciso di creare uno spazio di condivisione e di esperienza.
Allo Speziale ci si sente a casa, ma una casa veramente bella!
Materie prime di qualità e di stagione, preferibilmente a km 0, si uniscono e mescolano alle molteplici spezie e aromi caratteristici della cucina de Lo Speziale. Le ricette proposte variano dalla cucina regionale italiana, recuperando  sapori e ingredienti della tradizione, ai gusti conosciuti e catturati viaggiando per il mondo e riproposti in loco seguendo preparazioni classiche o dandogli un tocco di veronesità. 

Lo Speziale non è solo cucina, ma un luogo di aggregazione culturale dove si presentano mostre d’arte contemporanea e artigianato artistico, brunch con gli autori, corsi di ceramica e non solo, musica e aperitivi con approfondimento.

Bagel Store

Recentemente, spostandosi nella zona di Veronetta verso Ponte Navi, ha aperto un locale perfetto per una pausa pranzo veloce all’insegna del gusto. Si tratta del Bagel Store dove è possibile assaggiare Bagels in diverse declinazioni: da quelli con le farciture in stile Americano, a quelli dai sapori più italiani sino ai salutisti e vegetariani. Molto carina anche la selezione di dolci sempre in chiave USA.

Zazie e Den Ramen

Se poi siete a zonzo per Veronetta di sabato sera sappiate che il ristorante Zazie, di cui abbiamo scritto nell’articolo Dove mangiare vegetariano (e vegano) a Verona, ha da poco inaugurato il nuovo pop up restaurant Den Ramen

Ogni sabato Zazie si trasforma in un ramen shop con un menu degustazione da far venire l’acquolina in bocca. Il re del menu è il ramen vegetariano che Deborah, la proprietaria di Zazie, assieme a Federico, hanno affinato negli ultimi anni grazie a test sul campo, corsi dedicati ed infine un viaggio in Giappone che li ha consacrati esperti nella preparazione del ramen. Siamo stati ad assaggiarlo qualche settimana fa, se volete rivedere le nostre stories ecco il nostro video della serata.

Veronetta il posto giusto per farsi un Cocktail

Soda Jerk, Grande Giove e Segreteria

Infine Veronetta sta diventando il triangolo d’oro dei cocktail bar.  
Dopo l’apertura del già menzionato nello scorso post, Soda Jerk, altri due eccezionali attori si stanno facendo strada nella mixologia made in Verona. 

Il primo, proprio in Piazza Isolo è Grande Giove  un bar molto piccolo ma arredato con grande  gusto e creatività, che vi stupirà con dei cocktail estremamente curati e sempre nuovi. Il menu, infatti cambia spesso ed è molto ricercato. 

Il secondo locale che vi segnaliamo, è il nuovissimo  La Segreteria Café.
Dal sapore retrò, quasi anni quaranta, i due ragazzi che con passione hanno deciso di intraprendere quest’avventura vi regaleranno delle bellissime ore di serenità sorseggiando cocktail, birre o vino e assaggiando ottimi stuzzichini. Il locale è stato arredato in tema appunto segreteria, caratterizzando ogni dettaglio e con molta attenzione al tema del riuso.  La coppia che lo gestisce colpisce subito per il loro entusiasmo: lui, il mago dei bar tender, è capace a colpo d’occhio di capire cosa ti piacerebbe bere, lei gentile e attenta al cliente in ogni suo aspetto. Consigliamo vivamente di andarci e di fidarvi del Bar tender, capace di mettere in piedi delle vere e proprie magie alcoliche (affidatevi a lui e non vi deluderà).

La mappa di Salmon Magazine

Ma le sorprese non sono finite, l’intraprendente Ilaria del bar Speziale con la collaborazione di Salmon Magazine e alcuni amici tra cui Adriano Mercurio, hanno deciso di rendere facile la vita dei turisti e degli avventori di Veronetta, creando una bellissima mappa che riassume tutto quello che si può fare, vedere, vivere e visitare a Veronetta. 
Questo il link di Salmon Magazine dove poter scaricare l’utilissima mappa, di cui vedete solo un’anteprima in calce al post.
Download Mappa PDF

Vi anticipo, che il quartiere è così tanto in fermento che è difficile essere aggiornati su tutte le nuove aperture, ma il numero di botteghe artigianelocalibarshowroom artisticiassociazioni culturali e tanto altro è talmente ampio che avreste bisogno di almeno una settimana per vederle tutte!
Per aiutarvi nella visita di Veronetta artistica abbiamo scritto un articolo Arte e artigianato a Verona: il tour delle attività a Veronetta dove troverete anche un’utile guida GoogleMaps.

Quindi cosa state aspettando? Armatevi di mappa, seguite i nostri consigli e venite a farvi un giro a Veronetta! 

Se volete altre info sulla nostra splendida Verona non perdetevi anche gli altri post, ne abbiamo per tutti:

Mini guida al Centro storico di Veronatour di Verona centro con tappe per mangiare e bere 
Mangiare una buona pizza a Verona: sapevate che nel veronese ci sono alcune delle migliori pizzerie d’Italia?
Guida alla gastronomia veronese: quali sono i piatti tipici e dove assaggiarli
Fuori Vinitaly 2019: Guida al fuorisalone del Vinitaly con consigli su dove mangiare e bere
Fare serata a Veronetta: la nostra prima guida sul quartiere più interessante di Verona
Aperitivo in Osteria a Verona: le nostre osterie tipiche preferite
Pranzo Vegetariano a Verona: dove fare una pausa pranzo healthy

La pagina di Salmon Magazine che descrive nel dettaglio tutte le attività di Veronetta la trovate a questo link

Newsletter Babbuino Ghiotto