Il Babbuino Ghiotto
Ovetto pasquale in crosta
Beatrice & Marco

Beatrice & Marco

Noi siamo Beatrice e Marco amanti della buona cucina, dei viaggi e della vita. Ci trovate a Verona o in giro per il mondo. ​

Scopri chi siamo
Mangia - 27 Marzo 2018

Ovetto pasquale in crosta

Per le vostre tavole pasquali, o per le vostre scampagnate di Pasquetta, abbiamo deciso di proporvi questa semplicissima ricetta a base (ovviamente) di uova.
L’abbiamo assaggiata per la prima volta in un carinissimo locale di Modena (lo Juta Caffè) dove la domenica è possibile mangiare un favoloso brunch.
Ci è piaciuta talmente tanto che abbiamo deciso di rivisitarla e proporvela.

Ingredienti :
1 uovo
pasta sfoglia già pronta
1 sottiletta
1 fetta di prosciutto cotto di Praga
per l’insalata di accompagnamento:
1 finocchio
scorza di lime grattugiata
olio e sale q.b.
Semi di sesamo

Ovviamente andrete a preparare un uovo a testa.

-Bollire le uova contando 10 minuti da quando l’acqua comincia a sobbollire. Fatele freddare sotto l’acqua fredda o meglio ancora in acqua e ghiaccio.

-Rimuovete delicatamente il guscio. In teoria non dovrebbero ancora essere completamente sode quindi potrebbero essere un po’ più morbide da maneggiare.

-Tagliate la sottiletta a metà e avvolgeteci l’uovo per tutto il suo perimetro.

-Circondate uovo e sottiletta con una fetta di prosciutto cotto, formando un pacchettino il più possibile ben chiuso.

-Adagiate l’uovo così ottenuto sulla pasta sfoglia ed arrotolatelo formando un fagottino, rimuovete la pasta sfoglia in eccesso e sigillatelo.

-Cuocetelo al forno per 15 minuti a 160° (forno ventilato) e gli ultimi 5 minuti a 180°. Se usate il forno statico impostatelo a 180° ed in caso alzatelo per gli ultimi minuti di cottura in modo che sia ben dorato in superficie.
 
-Preparate l’insalata di accompagnamento, tagliando il finocchio a fette sottili e condendolo con olio, sale, scorzetta di lime e semi di sesamo.

-Servite l’uovo ancora caldo sull’insalata di finocchio.

Questa ricetta è ottima come antipasto per il pranzo di Pasqua ma si presta ancora di più ad essere preparata prima e portata in giro, quasi come se fosse uno street food, durante i vostri picnic di Pasquetta!

Newsletter Babbuino Ghiotto