Il Babbuino Ghiotto
I passatelli in brodo della nonna Gemma
Beatrice & Marco

Beatrice & Marco

Noi siamo Beatrice e Marco amanti della buona cucina, dei viaggi e della vita. Ci trovate a Verona o in giro per il mondo. ​

Scopri chi siamo
Mangia - 09 Febbraio 2017

I passatelli in brodo della nonna Gemma

passatelli sono un piatto che da sempre mia mamma prepara secondo gli insegnamenti lasciati da sua suocera, mia nonna paterna Gemma originaria romagnola di Marina di Ravenna.
La ricetta dei passatelli cambia da famiglia a famiglia, c’è chi ci mette la noce moscata al posto della buccia di limone, chi invece ci mette un pizzico di cannella, mia mamma seguendo la variante della nonna mette solo un pochino di scorza grattugiata di limone. Ieri sera ci abbiamo voluto provare anche noi e per ricordarmi meglio le spiegazioni di mamma Grazia (la nonna Gemma purtroppo non c’è più da tanto tempo), ho registrato un video dove mi spiegava cosa fare.

A differenza di mia mamma non ho però usato il famoso “ferro” per ricavare i passatelli, bensì uno strumento che avevo acquistato quest’estate a Bellaria chiamato “schiacciapassatelli”. Marco quando la scorsa estate mi aveva vista con questo aggeggio mi aveva anche sgridata dicendo che non lo avrei mai usato. Ci tenevo a smentirlo, e anche se ci è voluto un po’ i nostri passatelli sono venuti benissimo!

Qui sotto riporto gli ingredienti mentre per la ricetta godetevi le spiegazioni nel video della Grazia e se per caso voleste provarci anche voi sappiate che se non avete niente di meglio in casa, si può usare anche lo schiacciapatate!

Ingredienti:
1 uovo ogni persona
2 cucchiai di parmigiano per ogni uovo
2 cucchiai di pangrattato per ogni uovo
1 cucchiaino circa di scorza di limone grattugiata
circa 2 litri di brodo (vegetale o di carne)

Newsletter Babbuino Ghiotto