Il Babbuino Ghiotto
Beatrice & Marco

Beatrice & Marco

Scopri chi siamo
Signature cocktail – Wood & Rose by Rivamancina
Bevi, Non categorizzato - 06 Luglio 2022 - Scritto da Beatrice Perbellini

Signature cocktail – Wood & Rose by Rivamancina

Oggi ci lanceremo nella scoperta di uno dei signature cocktail del Rivamancina, il Wood & Rose, un drink dall’anima silvestre che con i suoi mille aromi: la rosa, il legno, la resina e la sua anima intensa a base di tequila, è capace di farti vivere molteplici emozioni gustative.

In questi mesi abbiamo frequentato e imparato a scoprire il locale Rivamancina a Verona, situato in centro, a pochi passi dal fiume Adige. Il Rivamancina è un vero e proprio laboratorio esperienziale. Ai ragazzi dietro al banco (in primis Michele il titolare) piace decisamente divertirsi e sperimentare. Con la mixology ma anche con una fantastica e ricchissima selezione di empanadas da abbinare ai drinks o ai vostri aperitivi preferiti.

Wood & Rose – Il Signature Cocktail del Rivamancina

Abbiamo assaggiato diversi drinks dalla loro cocktail list e in assoluto quello che ci ha colpito di più è la cura per gli ingredienti (sempre genuini e sempre di primissimo ordine). Ma non solo, al Rivamancina troverete una cocktail list aggiornata cercando di seguire la stagionalità degli ingredienti e uno spirito giocoso nel coniugare sapori e profumi. Dietro a tutto questo si nasconde Michele titolare da quasi 11 anni del locale veronese, sapiente bartender che a noi piace definire quasi un artigiano dei cocktail.

Un po’ di storia dietro al signature cocktail del Rivamancina

Il signature cocktail Wood & Rose nasce, come succede spesso nei migliori bar, da una richiesta di un cliente desideroso di gustarsi un Margarita diverso dal solito. Michele, che nonostante la faccia da ragazzino è in questo settore da ormai vent’anni, ha deciso di accontentarlo con una variante dalle note legnose, fortemente vegetali, profumate ma mai invadenti, trasformando il cocktail in un sour.

Gli ingredienti del Wood&Rose

La formula magica è composta da elementi che come dice il nome stesso rimandano ai sentori di legno e di natura a partire dal Mastika, liquore greco prodotto proprio a partire dalla resina dell’albero di lentisco, tocco di classe di questa variante del Margarita. Si prosegue poi con l’immancabile tequila, l’infuso di the verde e rose, lo sciroppo di agave, il lime e la chiara d’uovo. A guarnizione petali di rosa che non hanno solo finalità estetica, ma che, quando si avvicina il bicchiere al volto, preannunciano una delicata e pungente nota floreale presente nel cocktail.

Guarda il video e scopri la preparazione di uno dei signature cocktail del Rivamancina a Verona: Wood & Rose

Quanto un signature cocktail rappresenta la filosofia di un locale?

Un mio caro amico bartender mi ha insegnato che quando si entra per la prima volta in un cocktail bar, il modo migliore per rendersi conto delle abilità di chi sta dietro al bancone è prima di tutto di ordinare un grande classico (lui ordinava sempre un Old Fashioned) e solo dopo chiedere un loro signature cocktail. Col primo cocktail capisci se chi è al bar sa davvero dove mettere le mani, col secondo capisci qual è la sua visione.

Americano ed Empanadas al Rivamancina

Con il Wood & Rose si comprende appieno in ogni singolo elemento, la cura artigianale con cui ogni ingrediente viene scelto e preparato prima di essere miscelato (cura che abbiamo riscontrato anche in tanti altri cocktail assaggiati al Rivamancina: dal Bloody Mary, all’Americano fino al Moscow Mule – per rimanere appunto sui classici). In secondo luogo da questo drink si intravede chiaramente lo spirito da divertito sperimentatore di Michele, che per il suo cocktail rappresentativo sceglie la Mastika, una vera e propria chicca tradizionale greca che però riesce a far dialogare alla grande con la tequila e addirittura a valorizzarne i sentori legnosi nel matrimonio con la rosa.

Senza mai essere pedanti, senza mai essere troppo invasivi, tutti i profumi e i sapori contribuiscono a mantenere la freschezza e la bevibilità di un margarita. E questo è proprio lo spirito di Michele, bartender magari di poche parole ma di grandi fatti, sempre disponibile a venire incontro ai gusti dei clienti cucendogli su misura cocktail sopraffini. Fate un salto a trovarlo e mettetelo alla prova, siamo certi che non vi deluderà!


Amico babbuino hai ancora sete? Non perderti gli articoli raccolti nella categoria Bevi del blog!

Newsletter Babbuino Ghiotto


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/ftmlkhwi/public_html/wp-includes/functions.php on line 5107