Il Babbuino Ghiotto
Hamburger di tacchino: leggeri ma goduriosi!
Beatrice & Marco

Beatrice & Marco

Noi siamo Beatrice e Marco amanti della buona cucina, dei viaggi e della vita. Ci trovate a Verona o in giro per il mondo. ​

Scopri chi siamo
Mangia - 16 Gennaio 2018

Hamburger di tacchino: leggeri ma goduriosi!

Ottenere una ricetta che sia leggera ma goduriosa usando la carne di tacchino non è per niente semplice. Questi hamburger riescono benissimo nell’intento, il loro incredibile sapore viene soprattutto dal mix di spezie, verdure e soprattutto dal coriandolo tritato che regala alla ricetta un tocco leggermente etnico. La maionese all’jalapeño regala invece una stuzzicante nota piccante per niente aggressiva che li rende adatti a tutti. 
L’unica accortezza quando li andrete a cuocere, è di non dimenticarvi che si tratta di carne bianca e quindi deve essere ben cotta:  non esitate in caso di incertezze a tenerli un minuto in più.

Ingredienti per 4 hamburger:
1 sovracoscia di tacchino piuttosto grande da disossare
1/4 di peperone verde tagliato a piccolissimi cubetti
1/4 di peperone rosso tagliato a piccolissimi cubetti
mezza cipolla gialla tritata finemente
due cucchiai da tavola di coriandolo fresco tritato
1 spicchio d’aglio tritato finemente
1 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di pepe
1/2 cucchiaino di origano secco
1/4 cucchiaino di peperoncino secco

olio d’oliva
4 fette di formaggio che fonde (noi abbiamo usato della caciotta)
4 panini da hamburger (scegliete del pane buono, non quello confezionato!)
maionese
1 Jalapeño sottaceto (o un paio di fettine se comprate quelli a rondelle)
4 foglie di lattuga

-Prendere la sovracoscia, disossarla incidendo lungo ed intorno all’osso. Tagliarla a pezzetti grossolanamente e tritarla con un tritacarne o, se non ne disponete, con un frullatore o un mixer.

-Mettere il trito di carne, tutte le spezie e le verdure in una ciotola e mescolate bene con le mani fino ad ottenere un composto uniforme.

-A questo punto formate gli hamburger aiutandovi con gli stampini (se li avete) o con le mani dandogli una bella forma circolare e compattandoli bene con un peso (magari con il batticarne usato delicatamente).

-Riponeteli in frigo fino al momento di cuocerli.

Per la cottura potete scegliere di cucinarli alla griglia o alla piastra.

Noi li abbiamo fatti nella padella di ferro che abbiamo fatto riscaldare molto bene.

-Prima di metterli in padella spennellateli con un filo d’olio e successivamente non girateli sino a che non si sarà formata la crosticina, se avete un termometro per alimenti controllate che l’interno della carne abbia raggiunto almeno 80-85 gradi.

-Poco prima di toglierli dal fuoco ricordate di mettere su ogni hamburger una fetta di formaggio e cuoceteli per l’ultimo minuto.

-Nel frattempo tritate finemente l’jalapeño sottaceto ed aggiungetelo alla maionese (adattate le quantità a seconda di quanto lo volete piccante -assaggiate!).

-Quando saranno cotti lasciate gli hamburger da parte per un minuto e scaldate il pane tagliato a metà in padella.

-Costruite il vostro panino mettendo su ogni fetta un pochino di maionese, la carne e una foglia di lattuga.

Servite caldo, e leccatevi i baffi!

Newsletter Babbuino Ghiotto